cerca

A LONDRA

All'asta le lettere private di Lady Diana

All'asta le lettere private di Lady Diana

Una serie di lettere e appunti scritti a mano dalla principessa Diana è stata venduta alla casa d'aste britannica Cheffins, per cifre molto maggiori di quanto si stimava. Si tratta di sei documenti che erano stati indirizzati da Lady D a Cyril Dickman, per oltre 50 anni steward di Buckingham Palace. Una delle lettere del 1992, in cui la principessa raccontava anche dei guai scolastici del figlio Harry, è stata battuta all'asta per 2.400 sterline, mentre la stima era stata di una cifra compresa tra 600 e 900 sterline.

Un messaggio datato 20 settembre 1984, cinque giorni dopo la nascita del secondogenito, in cui Diana raccontava di essere stata travolta dall'affetto della gente e dai fiori ricevuti per il lieto evento, è stato venduto per 3.200 sterline, molto oltre la previsione di 400-600 sterline. Tra gli altri oggetti che la famiglia di Dickman ha messo all'asta ci sono lettere, cartoline e fotografie di altri membri della famiglia reale, tra cui la regina Elisabetta e il principe Carlo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye