cerca

IL TERRORE TRA NOI

Turchia, l'ambasciatore russo Andrey Karlov ucciso durante l'inaugurazione di una mostra

Turchia, l'ambasciatore russo Andrey Karlov ucciso durante l'inaugurazione di una mostra

Ancora violenza in Turchia. Stavolta a finire nel mirino di un attentatore solitario è l'ambasciatore russo, Andrey Karlov, ucciso a colpi di arma da fuoco durante l'inaugurazione di una mostra fotografica ad Ankara. Il killer si è presentato come una delle guardie del corpo del diplomatico. Nel video che mostra gli ultimi momenti di vita di Karlov lo si vede chiaramente mentre spara alle spalle dell'ambasciatore per poi urlare "Allah è grande". Testimoni raccontano di avergli sentito pronunciare la frase "Noi moriamo ad Aleppo, tu qui". L'uomo, Mert Altintas, era un poliziotto in servizio attivo. 

È stato ucciso dalla polizia intervenuta sul posto dopo l'attentato. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda