cerca

HASTA LA VICTORIA

Cuba e la vera eredità di Fidel Castro: il governo costretto a pagare i debiti con il rum

La morte di Fidel Castro raccontata da un italiano a Cuba

Le celebrazioni di Fidel Castro sono appena terminate. Il Lìder Maximo se n'è andato tra le lacrime dei cubani che vivono sull'isola e i festeggiamenti degli esuli. E ora, grattando sotto la superficie della retorica nazional-popolare, ecco apparire la sua vera eredità: una Cuba povera al punto da dover pagare i suoi debiti in rum. 

Il governo dell'isola ha infatti messo a punto meccanismo piuttosto insolito per rimborsare il suo di debito milioni di dollari con la Repubblica Ceca. Cuba deve infatti alle autorità ceche 276 milioni di dollari, cifra che risale del periodo della Guerra Fredda in cui entrambe le nazioni facevano parte del blocco comunista. Ma non avendo a disposizione molte risorse, ha proposto un rimborso in bottiglie di rum o in farmaci. Purtroppo i farmaci cubani mancano di certificazione Ue, e quindi l'alternativa sarebbe il costosissimo liquore. Se accettassero i cechi avranno rum cubano gratis per più di un secolo. A Praga, però, preferirebbero ottenere almeno una parte del denaro in contanti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni