cerca

TRAGEDIA IN COLOMBIA

Aereo precipita nei pressi di Medellin A bordo la squadra brasiliana Chapecoense

Aereo precipita nei pressi di Medellin A bordo la squadra brasiliana Chapecoense

Le prime immagini dell'aereo

Un aereo è precipitato in Colombia poco prima di atterrare allo scalo José Maria Cordoba di Medellin. L'aereo della compagnia Lamia stava accompagnando la squadra brasiliana della Chapecoense che doveva giocare l'andata della finale della Copa Sudamericana contro l'Atletico Nacional. A bordo c'erano  22 calciatori, 28 persone fra dirigenti, membri dello staff tecnico e invitati speciali della squadra, 22 giornalisti e nove membri dell'equipaggio. Lo riferisce l'ente colombiano dell'aviazione civile, Aerocivil.

Il volo aveva fatto uno scalo a Santa Cruz de La Sierra, quando si è avvicinato a Medellin ha perso il contatto con la torre di controllo ed è precipitato in una zona piuttosto impervia. Secondo quanto riferito dai media locali l'aereo avrebbe avuto prima guasti elettrici e poi avrebbe perso carburante. 

Dai rottami del velivolo sono stati estratti 5 sopravvissuti: tre giocatori (Jackson Follmann, Alan Ruschel e Helio Neto), un giornalista e un membro dell'equipaggio. Il portiere Danilo è morto in ospedale. Ruschel è stato operato d'urgenza per traumi multipli e una frattura alla colonna mentre il portiere Jackson Follman è in prognosi riservata. L'assistente di volo Ximena Suárez è stabile ma resta sotto osservazione mentre il giornalista Rafael Henzel presenta un trauma al torace e una frattura alla gamba sinistra.

L'Atletico Nacional di Medellin ha presentato una richiesta formale al Conmebol affinché il trofeo della Copa Sudamericana venga assegnato al Chapecoense, La richiesta sarà ora valutata dal Conmebol che prenderà una decisione «entro la fine dell'anno».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni