cerca

DOPO LA SCONFITTA ALLE PRIMARIE

Carla Bruni: Sono fiera di te. E Sarkozy: Mi dedico alla famiglia

Carla Bruni: Sono fiera di te. E Sarkozy: Mi dedico alla famiglia

Una first lady che si rispetti è sempre al fianco del marito. Carla Bruni, che questo ruolo ha già ricoperto, nel momento della sconfitta ha deciso di esprimere tutto il suo amore su Instagram. L'ex premiere dame di Francia, ex modella e ora cantante, italianissima di origini, il giorno dopo la sconfitta alle primarie del centrodestra francese ha scritto un post sul social network: "Bravo amore mio, sono fiera di te". Certo, il sogno infranto di salire sulla poltrona dell'Eliseo deve bruciare molto a Nicolas Sarkozy, ma i francesi hanno deciso di mandarlo a casa al primo turno. Così la Bruni si è stretta ancora di più al fianco del marito per fargli sentire che, comunque sia andata, lei continua ad essere orgogliosa di lui. Intanto Sarkozy, quando i numeri lo davano irrimediabilmente perdente, ha detto: «È tempo che dedichi più impegno alla mia vita privata che a quella pubblica» ha detto, rassicurando poi i suoi sostenitori: «Sono francese e resto francese, e chi toccherà la Francia, sia dall'interno che dall'esterno, sarà come se toccasse me direttamente».  E poi «auguro il meglio al mio Paese», riconoscendo di non essere riuscito nell'impresa «di convincere la maggioranza degli elettori». «Rispetto e comprendo la volontà di scegliere per il futuro altri responsabili politici. Ripongo grande stima in Alain Juppè - ha proseguito - le sue scelte politiche sono prossime a quelle di Francois Fillon. Io voterò per Fillon» ha quindi detto. E ha anche auspicato che gli elettori di destra «non prendano la strada degli estremi», riferendosi al Fronte nazionale di Marine Le Pen.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni