cerca

LA NUOVA AMERICA

Trump: "Rinuncio al mio stipendio di presidente da 400 mila dollari l'anno"

L'annuncio del magnate in un'intervista rilasciata alla Cbs: "Guadagnerò 1 dollaro, il minimo previsto dalla legge"

Usa 2016 Trump: Rinuncio al mio stipendio di presidente da 400 mila dollari l'anno

Il neo eletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la moglie Melania

Il presidente eletto degli Usa Donald Trump, intervistato dalla Cbs, garantisce che rinuncerà allo stipendio da 400mila dollari all'anno previsto per l'incarico di capo di Stato, e guadagnerà solo un dollaro, il minimo che si possa accettare per legge. "Credo che per legge debba accettare un dollaro, quindi accetterò un dollaro all'anno. Però la verità è che non so nemmeno quale sia lo stipendio. Lei lo sa?" ha chiesto Trump alla giornalista Lesley Stahl, la quale ha confermato la cifra di 400mila dollari all'anno. "No, non lo prenderò" ha ribattuto il miliardario che deve la sua fortuna soprattutto al patrimonio immobiliare, ai suoi casinò, agli hotel e alle partecipazioni televisive. Trump ha quindi fatto sapere che renderà nota la sua dichiarazione dei redditi "al momento opportuno".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • giuseppe

    puddu

    14:02, 14 Novembre 2016

    Chi sa se in Italia qualcuno lo seguirà...

    Rispondi

    Report

Opinioni