cerca

In Kentucky

Sparatoria in strada, uccisa la figlia del velocista Tyson Gay

Sparatoria in strada, uccisa la figlia del velocista Tyson Gay

La figlia del velocista americano Tyson Gay, la 15enne Trinity, è stata uccisa durante una sparatoria vicino a un ristorante di Lexington, in Kentucky. La ragazza, ha riferito Cbs News, è morta dopo essere stata colpita da un proiettile intorno alle 4 di notte. Lei stessa era una stella nascente della squadra di atletica della sua scuola, la Lafayette High School. Secondo la ricostruzione della polizia, lo scontro a fuoco è avvenuto tra due automobili nel parcheggio di un fast food, forse per un regolamento di conti tra bande, che si sono poi allontanate. La 15enne è stata colpita al collo da un proiettile vagante. Portata d'urgenza in ospedale, la ragazzina non ce l'ha fatta e poco dopo il coroner ne ha dichiarato la morte. Sotto choc il padre, partito immediatamente dalla California per rientrare a Lexington: «È una cosa pazzesca. Non ho idea di cosa sia successo», ha spiegato. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda