cerca

Attacco kamikaze: sette vittime

Attentatore suicida si è fatto esplodere nell’Est dell’Afghanistan. Ucciso comandante di polizia, tre guardie e tre civili

Un attentatore suicida si è fatto esplodere in un bazar nell'est dell'Afghanistan, uccidendo un comandante di polizia, tre sue guardie e tre civili. Lo fa sapere il vice governatore della provincia di Ghazni, Mohammad Ali Ahmadi. L'attacco si è verificato nel distretto di Qarabagh. Il kamikaze ha fatto detonare gli esplosivi che trasportava sulla sua motocicletta uccidendo il comandante della Polizia locale afghana Dawlat Khan e le altre sei persone. Il corpo di polizia è una forza che opera a livello di villaggio, in prima linea nella lotta ai militanti talebani. Intanto, altri due attentati sono stati compiuti nella provincia di Samangan e di Baghlan. Nella prima un ordigno a controllo remoto è stato fatto esplodere a ciglio strada, con obiettivo il governatore della provincia. L'uomo e altre tre persone sono rimaste leggermente ferite. A Baghlan, un poliziotto è morto quando militanti hanno tentato di uccidere il capo della polizia provinciale facendo esplodere un ordigno vicino al convoglio in cui viaggiava. Il generale Asadullah Sherzad è rimasto illeso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari