cerca

Il premier Abe vince le elezioni in Giappone

Netta affermazione del partito liberaldemocratico che controlla entrambi i rami del Parlamento nipponico

La coalizione del premier giapponese, Shinzo Abe, ha vinto nettamente le elezioni per metà dei seggi della Camera alta e ora controlla entrambi i rami del Parlamento nipponico. In base agli exit poll, il Partito liberaldemocratico e gli alleati del New Komeito hanno ottenuto almeno 74 dei 121 seggi in palio. Grazie ai 59 di cui già disponeva, ora il capo del governo potrà fare affidamento su una solida maggioranza tra i 242 seggi della Camera alta, anche se i liberaldemocratici non avrebbero comunque i numeri per governare da soli. La nuova maggioranza permetterà al 58enne Abe di far approvare la sua agenda di dolorose riforme e liberalizzazioni per rilanciare l'economia, la cosiddetta "Abenomics", ma anche di seguire una linea più intransigente in politica estera. Abe potrebbe anche arrivare a completare il suo mandato quinquennale, come non accade dal 2006 con il riformista Junichiro Koizumi. Lo stallo in Parlamento risale al 2007, quando lo stesso Abe subi' un'umiliante sconfitta elettorale nel suo primo incarico di premier.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500