cerca

Razzi contro civili sul Sinai: due morti

Nuova violenza in Egitto. Un gruppo di uomini armati ha attaccato un posto di blocco. Sale la tensione

Nuove violenze nella sterminata penisola egiziana del Sinai. Un attacco con razzi contro alcuni civili ha causato almeno due morti. Lo riferiscono fonti delle forze di sicurezza. La situazione nella penisola è da oltre un anno fuori controllo. Qui spadroneggiano bande di beduini e trafficanti di ogni genere. La situazione è così deteriorata che Israele ha autorizzato Il Cairo a dispiegare truppe, carri armati ed elicotteri d'attacco nell'area che secondo gli accordi di pace di Camp David dovrebbe essere completamente demilitarizzata. I due civili sono stati uccisi, ed un altro è rimasto ferito, quando un gruppo di uomini armati ha attaccato un posto di blocco dell'esercito ad El-Arish, sulla costa mediterranea e teatro di numerosi episodi di violenza. Per errore i razzi hanno colpito una casa vicina causando le vittime.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni