cerca

Siria, i ribelli controllano l’unico valico di confine con Israele

In corso una sanguinosa battaglia nella città di Quneitra

Siria, i ribelli controllano l’unico valico di confine con Israele

SIRIA: ANNAN, CIVILI IN TRAPPOLA NELLE CITTA' BOMBARDATE

Le forze armate israeliane hanno confermato che i ribelli siriani hanno preso il controllo dell'unico valico di confine attraverso la zona demilitarizzata fra Siria e Israele. Lo riferisce il sito del quotidiano israeliano Haaretz. La conferma giunge dopo che l'Osservatorio siriano per i diritti umani, basato a Londra, aveva annunciato che per la prima volta i ribelli avevano preso il controllo del valico . Non è tuttavia chiaro se riusciranno a mantenerlo. Durante lo scambio di colpi d'arma da fuoco in territorio siriano, un proiettile di mortaio è caduto in una postazione Onu sulle alture del Golan, scrive ancora Haaretz, aggiungendo che l'esercito israeliano ha deciso di chiudere tutta l'area.

Il governo israeliano teme che il Golan, catturato ai siriani nel 1967, diventi un base per attacchi contro Israele da parte di combattenti jihadisti che partecipano all'insurrezione contro il regime di Bashar Assad. Il ministro israeliano della Difesa Moshe Yàalon ha ribadito nei giorni scorsi che la politica adottata dal suo paese è di non intervenire nel conflitto siriano «fintanto che non colpisce i nostri interessi- come nel caso del trasferimento di armi avanzate, missili o armi chimiche a Hezbollah o ad escalation del teatro del conflitto». Il riferimento è alla milizia sciita libanese di Hezbollah, alleata del regime di Assad e ostile a Israele. Sono ancora in corso violenti scontri nella cittàdi Quneitra, vicina al valico

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500