cerca

Almeno 18 le vittime di inondazioni e tornado

Il maltempo continua a flagellare anche gli Stati Uniti. In Arkansas le inondazioni che hanno colpito i monti Ouachita tra giovedì sera e venerdì mattina hanno provocato almeno cinque morti, come...

Il maltempo continua a flagellare anche gli Stati Uniti. In Arkansas le inondazioni che hanno colpito i monti Ouachita tra giovedì sera e venerdì mattina hanno provocato almeno cinque morti, come hanno confermato le autorità locali. Il Servizio meteorologico americano ha fatto sapere che nei prossimi giorni in tutto il nordest del Paese sono previste tempeste e piogge, mentre le Grandi pianure saranno colpite da grandine e forti venti. Quasi 12.000 utenti restano ancora senza corrente in Vermont, New Hampshire e Maine. Anche in Oklahoma la situazione resta critica. Il numero delle vittime causate da violente trombe d'aria è salito a 13. Le autorità dello Stato hanno aggiunto che altre sette persone, tra cui cinque bambini, risultano disperse. Tra le vittime delle tempeste ci sono quattro bambini e nove adulti. Tra loro anche tre esperti «cacciatori di tornado». Lo ha dichiarato ad Associated Press il fratello di una delle vittime, Jim Samaras. Secondo il racconto dell'uomo venerdì hanno perso la vita suo fratello Tim Samaras, suo padre Paul Samaras e un'altra persona, Carl Young. I tre uomini sono stati uccisi vicino al El Reno. Tim Samaras era comparso anche nel programma di Discovery Channel «Cacciatori di tempeste». «Siamo profondamente rattristati dalla loro perdita. I nostri pensieri e preghiere vanno alle loro famiglie» ha dichiarato la portavoce di Discovery Channel Laurie Goldberg. Nel nord del South Carolina un tornado ha fatto crollare una casa, fortunatamente senza causare feriti. Diversi voli hanno subito ritardi negli aeroporti della costa est e la partita di baseball tra i Boston Red Sox e i New York Yankees è stata conclusa in anticipo a causa del maltempo. Il governatore dell'Oklahoma, Mary Fallin, ha visitato le zone colpite a El Reno, nei pressi di Oklahoma City, annunciando che il numero delle vittime potrebbe aumentare dato che sono ancora in corso le ricerche dei dispersi nelle aree allagate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500