cerca

Piantonati in ospedale gli assassini del soldato inglese

Individuati e assicurati alla giustizia i due terroristi islamici. Durante la barbara aggressione hanno gridato slogan antioccidentali

Piantonati in ospedale gli assassini del soldato inglese

LONDON_WEB

Sviluppi immediati nelle indagini degli investigatori britannici sulla brutale aggressione messa in atto da due terroristi islamici e che ha provocato la morte di un militare dell’esercito inglese che prestava servizio presso il secondo battaglione del Royal Regiment of fusiliers. E’ stato identificato il secondo presunto terrorista che ha ucciso Lee Rigby nel brutale attacco di due giorni fa. Si chiama Michael Adebowale, 22 anni, di Greenwich, sudest di Londra, secondo quando riferisce la Bbc. Il primo assalitore, identificato dai video diffusi subito dopo l’omicidio, è Michael Adebolajo, 28 anni, originario di Romford, nell’Essex, che ha poi studiato all’università londinese di Greenwich. Entrambi gli assassini, ora piantonati in ospedale, durante l’assalto avrebbero gridato slogan antioccidentali. Drummer Lee Rigby, 25enne di Manchester, era padre di un bambino di due anni ed era noto con il soprannome di Riggers. Aveva prestato servizio in prima linea in Afghanistan. Molto amato dai compagni, viene descritto come un soldato valoroso ma anche un ragazzo simpatico e sorridente.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni