cerca

Caso marò, la Corte suprema rinvia udienza a domani

I giudici devono decidere se affidare le indagini all’antiterrorismo, ipotesi contestata dal governo italiano

Caso marò, la Corte suprema rinvia udienza a domani

MARO-C_WEB

La Corte Suprema di New Delhi ha rinviato a domani l'udienza per decidere se affidare le indagini sulla vicenda dei due marò italiani alla National Investigating Agency, la polizia antiterrorismo indiana. Lo riferiscono i media locali. La possibilità di un affidamento delle indagini alla Nia, facendo ricorso alla legge antiterrorismo, è stata contestata dal governo italiano. La Corte aveva già rinviato la sua decisione in due precedenti occasioni, il 16 e il 22 aprile. I due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono accusati dell'uccisione di due pescatori a largo delle coste indiane del Kerala.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni