cerca

Strage nel negozio di caccia, catturato il killer

L’uomo, 32 anni, pregiudicato, aveva ucciso sei persone tra cui due studentesse nel centro di Belgorod nella Russia meridionale. Non si conosce ancora il motivo del folle gesto

Strage nel negozio di caccia, catturato il killer

RUSSIA-C_WEB

E' stato catturato a Belgorod, nella Russia meridionale, l' autore della strage in un negozio di caccia in pieno centro lunedi' scorso: l'uomo aveva ucciso in tutto sei persone, tra cui due studentesse di 14 e 16 anni. Oltre milleduecento gli uomini impegnati nella ricerca di Serghei Pomazun. L'uomo e' stato catturato mentre cercava di eludere l'accerchiamento della polizia vicino la stazione ferroviaria di Belgorod; ha cercato di sfuggire, ferendo anche un poliziotto. Resta ancora sconosciuto il movente della strage e le autorita' hanno deciso di sottoporre Pomazun a perizia psichiatrica. Intanto per oggi e domani, sono indette due giornate di lutto cittadino. Uscito dal carcere l'anno scorso, il 32enne risultava gia' pregiudicato per diversi crimini tra cui furto e violenze contro le forze dell'ordine. Dopo la sparatoria, Pomazun era scappato a bordo di una Bmw, la stessa su cui era arrivato al negozio, trovata poi in un altro quartiere di Belgorod. Le autorita' avevano anche fissato una ricompensa per chi avesse fornito informazioni utili a catturarlo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni