cerca

Lettera al veleno a Obama, un arresto

L’Fbi ferma un sospettato. Le buste contenenti ricina indirizzate al presidente degli Stati Uniti e al senatore del Mississippi Roger Wicker

Lettera al veleno a Obama, un arresto

LETTEREUSA-C_WEB

Gli agenti dell’Fbi hanno arrestato un uomo sospettato di essere il mittente delle lettere contenenti ricina, inviate al presidente Barack Obama e al senatore del Mississippi Roger Wicker.

L’uomo arrestato è stato identificato come Paul Kevin Curtis e risiede a Tupelo, nel Mississippi, la città natale del senatore Wicker. Curtis aveva inviato anche una terza lettera indirizzata a un funzionario dello stato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye