PENSIONI

C'è più spazio per l'Ape social. Saranno accolte oltre 46 mila domande

Filippo Caleri

Si allargano le maglie per la pensione anticipata

Si allargano le maglie dell'Ape social, il meccanismo per la pensione anticipata per le categorie più deboli come i disoccupati e i cassintegrati. A ottobre scorso con i criteri restrittivi applicati dall'Inps il 70% delle domande era stato respinte. Il ministero del Lavoro ha successivamente ampliato le condizioni con relativo riesame delle domande. Così ora per l'accesso all'Ape sociale e alla pensione anticipata per i lavoratori precoci potrebbero essere accettate nel complesso oltre 46.000 domande a fronte delle 66.000 arrivate. Si tratta di una stima non ufficiale dell'Inps riferite da partecipanti all'incontro Governo-sindacati ancora in corso, per la parte politica. Oggi dunque con i nuovi indirizzi potrebbero essere accettate circa 26.500 domande per l'Ape sociale (su 39.777 arrivate, il 75% delle 35.000 previste) e 20.000 per i lavoratori precoci (su 26.632 arrivate, l'80% delle 25.000 previste).

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.