cerca

GOVERNO A CACCIA DI SOLDI

Cartelle esattoriali, in arrivo la nuova rottamazione

Cartelle esattoriali, in arrivo la nuova rottamazione

La manovra finanziaria parte in anticipo con una decreto legge che il governo dovrebbe esaminare oggi. Nel provvedimento che costituirà una parte corposa della legge di bilancio garantendo il rispetto dei saldi dei conti pubblici imposti da Bruxelles. Dunque le misure riguarderanno principalmente le entrate. Dopo le ipotesi di lavoro dovrebbe arrivare la rottamazione bis delle cartelle esattoriali emesse nella prima parte del 2017 pagando gli importi dovuti senza sanzioni e interessi di mora. Secondo le indiscrezioni la misura dovrebbe interessare  chi ha ricevuto le cartelle della riscossione fino a giugno 2017. Prevista anche la possibilità di riesaminare le domande di rottamazione,  respinte nel corso della prima fase chiusa lo scorso maggio, per chi aveva una piano di rateizzazione in corso e non era in regola con i pagamenti e per riammettere alla sanatoria chi è in ritardo con le rate. Tra le norme anche la rottamazione e dunque lo sconto per chiudere le liti aperte con il fisco. Le maggiori entrate ottenute con il nuovo perdono fiscale serviranno anche a garantire che l'aumento programmato dell'Iva nel 2018 non scatti, evitando così che la ripresa economica perda slancio. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello