cerca

PENSIONI

Millennials, il governo pensa al riscatto gratis della laurea

Agevolazioni per i nati tra il 1980 e il 2000. Ma bisogna laurearsi in corso

Riscatto della laurea gratis per i Millenials. Il sottosegretario s'innamora dell'idea

Riscatto della laurea gratis per i Millennials. È l'aiuto pagato dallo Stato per aiutare i giovani nati tra il 1980 e il 2000, ma solo quelli che si sono laureati in corso, ad avere una pensione dignitosa. Per ora è solo una proposta. Ma che adesso piace  anche al sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta, secondo quanto riporta Il Messaggero. La proposta era stata proposta dai sindacati come una delle fondamenta della fase due della riforma pensionistica e c’è una prima apertura del Governo.

Ma ci sono due paletti. Il primo riguarda la platea dei beneficiari individuati nei giovani nati nella fascia tra  il 1980 e il 2000, i cosiddetti Millenials, che quando andranno in pensione vedranno il loro assegno calcolato solo con il metodo contributivo e in caso di carriere discontinue hanno la quasi certezza di di non avere una pensione dignitosa. E poi i fuoricorso resterebbero fuori dalle agevolazioni:  lo Stato semmai sarà "verserà i contributi figurativi all’Inps solo per quei Millenials che avranno finito gli studi universitari nei tempi stabiliti". I tecnici del Mef dunque sarebbero già al lavoro, ma da quanto trapela l’operazione "potrebbe essere meno onerosa degli altri progetti sul tavolo", dalla pensione di garanzia alla contribuzione figurativa all’inizio della carriera lavorativa per chi viene assunto con contratti a tempo determinato e ha periodi di discontinuità.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni