cerca

AZIENDE DI STATO

Rivoluzione a Leonardo, arriva Profumo
Confermati Descalzi e Marcegaglia

All'Enel il Ministero delle Finanze rinnova Grieco e Starace

Rivoluzione a Leonardo, arriva ProfumoConfermati Descalzi e Marcegaglia

Alcune conferme e un paio di sorprese: così si è conclusa la tornata di nomine delle aziende di Stato. Colpo di scena a Leonardo, già Finmeccanica e Poste. Segnale di cambiamento con  la new entry  Alessandro Profumo che andrà a prendere il posto di Mauro Moretti alla guida dell'azienda attiva nei settori della difesa, dell'aerospazio e della sicurezza.

L'uscita di Moretti era data già per scontata, vista anche la sua condanna, in qualità di ex ad di Rfi, emessa dal tribunale di Lucca per la strage di Viareggio, che costò la vita a 32 persone.

Nulla cambia invece per l'altra poltrona alla guida di Finmeccanica: Gianni De Gennaro, che resta presidente.

Altra novità di rilievo è la sostituzione di Francesco Caio, alla guida di Poste: al timone della società, andrà l'ad di Terna Matteo Del Fante.

Sempre a Poste, la presidente Luisa Todini verrà sostituita da Maria Bianca Farina, già presidente dell'Ania e ad di Poste Vita e Poste Assicura.

Per quanto riguarda le aziende energetiche, Eni e Enel, nulla cambia: sono stati confermati Claudio Descalzi e Francesco Starace rispettivamente ad di Eni e di Enel, cosi' pure le due presidenti Emma Marcegaglia e Patrizia Grieco. Per i vertici di Enav il Tesoro ha indicato Roberta Neri che è già amministratore delegato e Roberto Scaramella presidente.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Maturità, Fedez: Cosa avresti scelto? "Non so, non l'ho fatta"

 Décolleté e micro-bikini Cristina Buccino sirena hot a Formentera
Il topless super sexy di Brittny Ward, la fidanzata del pilota Jenson Button
Nonnino di 80 anni in contromano in autostrada nel Genovese