cerca

FUMATA BIANCA

Accordo Alitalia-sindacati, resterà valido il contratto

Accordo Alitalia-sindacati, resterà valido il contratto

«Abbiamo firmato con Alitalia un accordo che recepisce il nodo centrale delle nostre richieste». Così dichiara Emiliano Fiorentino, Segretario nazionale della Fit-Cisl, ha annunciato nella tarda serata di ieri la firma del documento tra sindacati e azienda. «L’accordo - ha proseguito Fiorentino - riconosce la vigenza e la validità del contratto nazionale, impegna le parti a rinnovarlo entro il prossimo 31 maggio». «Gli alibi sono finiti - ha concluso il segretario nazionale - I vertici hanno compreso che il rilancio di Alitalia può avvenire solo con la partecipazione di tutti e non con scelte al buio calate dall'alto».

Grande soddisfazione è stata espressa dal ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda: «L’accordo raggiunto mi sembra un importante passo avanti per ricreare un clima costruttivo utile ad affrontare le prossime settimane» ha dettp Calenda. «Voglio ringraziare i sindacati e l’azienda a nome del governo per il segnale di responsabilità che hanno dato» ha concluso il ministro.
L’azienda avrebbe detto che presenterà il piano ai sindacati a metà marzo, mentre lunedì riunirà il cda. Al momento la trattativa prosegue su due tavoli, uno tra azienda e sindacati confederali, l’altro con le sigle professionali e gli autonomi. All’indomani di uno sciopero che ha registrato adesioni altissime, seppure con disagi contenuti, l’Alitalia tenta di riallacciare la difficile trattativa con i sindacati, che chiedono che il piano industriale non penalizzi i lavoratori.

Nel pomeriggio era stato l’Ad della società ad auspicare una conclusione positiva della vertenza: «L’accordo con i sindacati sul nuovo contratto di lavoro rimane una delle condizioni imprescindibili per garantire ad Alitalia la sostenibilità e la competitività nel lungo periodo, insieme a una significativa e strutturale dei costi e a un importante aumento dei ricavi» aveva scritto Cramer Ball, in una lettera ai dipendenti, ringraziando tutti coloro che si erano impegnati a «minimizzare l’impatto dell’agitazione sui nostri clienti, a terra e in volo».

In serata, invece, la compagnia di bandiera ha espresso «soddisfazione per l’intesa raggiunta in serata con le sigle sindacali, grazie alla quale - si legge in una nota - si stabiliscono tempi e modalità del negoziato per arrivare a un nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, mantenendo invariato - si assicura - il trattamento economico e normativo attualmente applicato».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni