cerca

Cambio ai vertici in casa Wind

Ilprimo aprile nell'azienda italiana si insedierà Ossama Bessada assumendo la carica di direttore generale attualmente ricoperta da Khaled Bichara. Che a sua volta prenderà lo stesso incarico nella Orascom Telecom Holding (Oth). Bessada, laurea in ingegneria delle telecomunicazioni e un master in business administration nel curriculum, seguirà, in particolare, l'unità commerciale e tecnica, l'It, la R&S, le strategia operativa e gli affari regolamentari e le relazioni istituzionali dell'operatore. Nella compagnia italiana porterà le sue competenza commerciali maturate negli ultimi anni nella Oth con le quali ha contribuito al miglioramento della redditività negli ultimi tre anni, raddoppiando i ricavi del gruppo e triplicando il numero degli abbonati. Prima di questo incarico, Ossama era stato capo del Gsm Services Development, responsabile delle strategie di sviluppo di prodotto dati&VAS a livello di Gruppo, oltre che amministratore delegato di Arpu +. Ossama ha inoltre contribuito al successo di una serie di importanti start-up ed è stato direttore commerciale di Syriatel e successivamente Direttore Marketing di Orascom Telecom Algeria. Bichara, classe 1971, nel suo passaggio alla direzione generale di Orascom, sarà a capo della divisione tecnica, It, affari regolamentari, commerciali e marketing del gruppo. Bichara è stato Coo di Wind dal 2006 e ha diretto l'unità telefonia fissa e portale (Infostrada e Libero) dal 2005. Grazie al suo contributo Wind, in tre anni, è diventato uno dei principali operatori integrati di telefonia mobile, fissa e banda larga d'Europa. Bichara è stato anche il co-fondatore e presidente di Linkdotnet il maggior Isp privato del Medio Oriente e ha assunto l'incarico di chief strategist di Orascom Telecom nel 2000, siede nel Consiglio di Amministrazione di Orascom Telecom dal 2003 e in quello di Wind.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500