cerca

Le Generali incorporano Alleanza

La fusione avverrà mediante emissione di nuove azioni. Il rapporto di cambio è stato fissato in 0,33 azioni di Generali per ogni azione Alleanza. Con la fusione il gruppo conta di ottenere entro il 2012 significative sinergie annue lorde per 200 milioni. L'operazione dà vita a un'unica realtà con una quota di mercato superiore al 5% e oltre 3,3 milioni di clienti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500