cerca

Casa, affitti su del 145% in 10 anni

Casa, affitti su del 145% in 10 anni

casa

Secondo la ricerca presentata ieri da Cgil e Sunia (Sindacato nazionale unitario inquilini e assegnatari) in dieci anni, dal 1999, i prezzi degli affitti sono cresciuti fino al 145% nelle grandi città. Attualmente il canone medio è di 1.100 euro al mese, mentre per i contratti in corso il prezzo medio è di 740 euro, e solo il 15% dei contratti viene agevolato dallo Stato. Così l'incidenza sul reddito della spesa per l'affitto continua a rimanere alta, sopra il 50%.

L'indagine traccia vaste «aree di disagio abitativo» tra chi vive in affitto in Italia, circa il 20% delle famiglie. I dati elaborati su Roma e Milano registrano 30.000 famiglie in graduatoria per un alloggio pubblico, 16.000 sfratti e 44.000 richieste di contributi all'affitto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni