cerca

FLASH

Per il 2010, invece, la crescita dell'Italia sarà negativa dello 0,1%, contro un +0,3% stimato a ottobre. La crescita mondiale rallenterà quest'anno al +0,5%, «il livello più basso dalla Seconda Guerra Mondiale».
FIAT
Marchionne:
«60 mila posti
a rischio»
Senza interventi sarebbero 60 mila in Italia i lavoratori a rischio nel settore auto. A confermare le stime fatte dalla Fim è l'ad della Fiat, Sergio Marchionne. «Non mi piace la parola aiuti, si tratta di far ripartire l'economia». Sul tavolo di domani per gli aiuti al settore ha aggiunto: «In Italia c'è un settore come quello dell'auto che sta vendendo il 60% in meno rispetto allo scorso anno, per questo sono necessari interventi per l'intero comparto».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni