cerca

Voli cancellati. Ma lo sciopero non piega la Cai

«Qui siamo tanti ma altrettanti dipendenti sono rimasti a casa per protesta, - spiega Paolo Maras, rappresentante nazionale Sdl - perché ci sono alcuni diritti che vanno protetti ad ogni costo. Un esempio? Le lavoratrici con figli non dovrebbero essere di turno la notte, eppure Cai non sta rispettando questo diritto. Abbiamo già inviato un esposto alla Procura della Repubblica e al Ministero delle Pari Opportunità proprio in merito a queste violazioni. Se la Cai non ci ascolterà, siamo pronti a indire un altro sciopero di 24 ore al più presto. Del resto il nervosismo dell'azienda rispetto a queste manifestazioni non si è fatto attendere tanto che, in modo puerile, ci hanno chiesto di togliere le nostre bandiere esposte al centro equipaggi. Comunque oggi abbiamo fatto sentire il nostro peso e non ci fermeremo qui». Manifestanti soddisfatti ma la «Cai» ha retto l'impatto: i voli cancellati sarebbero stati solo quattro. Per i sindacati una trentina.
Val.Cos.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni