cerca

È il Nord Est a produrre più ricchezza

Sul fronte occupazionale, buone performance sono di Imperia, ancora Lodi e Varese con rispettivamente un più 6,1%, 6% e 4,5%. È la fotografia scattata dall'Istat su «valore aggiunto, occupazione e produttivita» nelle province con dati aggiornati al 2006. Riguardo al valore aggiunto per abitante, il gruppo di testa è costituito da Milano 34.088 euro, seguono Bologna con 30.586 e Roma con 29.413 euro. Sul fronte opposto ci sono Medio Campidano con 11.668 euro, Agrigento con 12.120 euro, Enna con 12.640 euro e Foggia con 12.941 euro. La media nazionale si attesta su un valore di 22.386 euro (+2,2% rispetto al 2005).
Al di sopra si collocano quasi tutte le province del nord, poche tra quelle del centro e nessuna appartenente al sud.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500