cerca

È il Nord Est a produrre più ricchezza

Sul fronte occupazionale, buone performance sono di Imperia, ancora Lodi e Varese con rispettivamente un più 6,1%, 6% e 4,5%. È la fotografia scattata dall'Istat su «valore aggiunto, occupazione e produttivita» nelle province con dati aggiornati al 2006. Riguardo al valore aggiunto per abitante, il gruppo di testa è costituito da Milano 34.088 euro, seguono Bologna con 30.586 e Roma con 29.413 euro. Sul fronte opposto ci sono Medio Campidano con 11.668 euro, Agrigento con 12.120 euro, Enna con 12.640 euro e Foggia con 12.941 euro. La media nazionale si attesta su un valore di 22.386 euro (+2,2% rispetto al 2005).
Al di sopra si collocano quasi tutte le province del nord, poche tra quelle del centro e nessuna appartenente al sud.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo