cerca

Obama incalza il Congresso: "Contro la crisi agire subito"

Obama incalza il Congresso: "Contro la crisi agire subito"

Barack Obama

«Siamo entrati in un anno come ne capita uno ogni generazione, un anno in cui possiamo stabilire una nuova direzione per il nostro Paese e non dobbiamo perdere questa occasione». Lo ha detto il presidente eletto Barack Obama parlando oggi sullo stato dell'economia alla George Mason University di Fairfax in Virginia.

Obama ha ricordato come nel 2008 abbia perso il proprio posto di lavoro il maggior numero di americani dalla seconda guerra mondiale e ha anticipato alcune delle misure contenute nel suo maxipiano di stimolo all'economia: rimborsi fiscali per 1000 dollari alle famiglie americane, il raddoppio della produzione di energia rinnovabile entro tre anni allo scopo di creare 3 milioni di posti di lavoro entro il suo primo biennio alla Casa Bianca.

E ha ammonito: «Se non agiamo in fretta e con decisione, la nostra economia rischia di perdere 1000 miliardi di dollari l'anno in minor produzione rispetto al suo potenziale. Per questo chiedo al congresso di agire con la massima rapidità possibile».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni