cerca

Borse, il 2009 parte bene

Borse, il 2009 parte bene

Borse

Apertura positiva per Piazza Affari nella prima seduta del 2009. La Borsa milanese, dove gli scambi al momento sono scarsi, si muove in linea con le altre piazze europee e sulla scia della chiusura positiva delle Borse asiatiche. Le attese dei mercati oggi sono rivolte al dato macroeconomico Usa relativo all'indice manifatturiero di dicembre, mentre in Europa c'è attesa per i dati sulle immatricolazioni auto di dicembre. Il Mibtel segna +0,7% e l'S&P Mib +0,6%.

Sul listino principale, partenza positiva per Atlantia (+2,1%) dopo l'ingresso di un fondo di Abu Dhabi nel capitale.
Positive anche Stm (+2%), Geox (+1,8%) e molti finanziari a partire da Mps (+1,5%), Mediobanca (+1,4%), Fonsai (+1,3%), Mediolanum (+1,3%), Ubi (+1,5%). In rialzo anche Unicredit (+0,7%) dopo l'indiscrezione di stampa secondo cui il governo austriaco avrebbe deciso di entrare nella gestione diretta della partecipata Bank Medici. Più debole Intesa (+0,3%) dopo l'annuncio di un piano di cartolarizzazioni da 13 miliardi di euro. Sul fronte vendite da segnalare Prysmian (-2,1%), Enel (-0,8%) e gli editoriali con Mondadori (-1%) ed Espresso (-0,6%).
Sul listino completo partenza a razzo per It Holding (+8,4%), Gemina (+5,7%) e Italmobiliare (+5,2%).
 

 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni