cerca

Scende la benzina, in un anno pasta cresciuta del 29,8%

Scende la benzina, in un anno pasta cresciuta del 29,8%

Benzina

La benzina verde registra una diminuzione congiunturale del 10,4 per cento, mentre la pasta, che nei mesi scorsi ha registrato aumenti significativi registra un +0,3 per cento rispetto al mese precedente e +29,8 per cento rispetto a novembre 2007. In crescita dello 0,2% congiunturale la carne.


«All'interno del comparto alimentare - si legge nella nota dell'Istituto di statistica - si evidenzia il rallentamento della crescita tendenziale dei prezzi di pane e cereali, passata dal 9,5 per cento di ottobre all'8,4 per cento di novembre, nonostante l'incremento congiunturale dello 0,2 per cento. In particolare, il prezzo del pane risulta aumentato dello 0,1 per cento rispetto a ottobre e del 4,1 per cento rispetto al 2007 , mentre quello della pasta di semola di grano duro è cresciuto dello 0,3 per cento rispetto al mese precedente e del 29,8 per cento rispetto a novembre 2007.


Aumenti congiunturali si registrano per i prezzi delle carni (+0,2 per cento), il cui tasso tendenziale scende lievemente (dal +3,3 per cento al +3,2 per cento). Una sensibile discesa del tasso tendenziale si registra anche per i prezzi del gruppo 'latte, formaggi e uovà (dal +6,8 per cento di ottobre al +5,6 per cento di novembre) che tuttavia evidenziano un lieve aumento sul piano congiunturale (+0,1 per cento). In particolare, il prezzo del latte sale leggermente (+0,1 per cento) su base mensile e aumenta del 6,3 per cento sull'anno (in flessione rispetto al +7,8 per cento di ottobre)».

Nel comparto energetico si registra «la forte diminuzione congiunturale (-10,4 per cento) del prezzo della benzina verde, con un tasso tendenziale del -7,5 per cento (+5,5 per cento a ottobre ). Il prezzo del gasolio per autotrazione registra una diminuzione congiunturale dell'8,6 per cento che porta il tasso tendenziale al -2,0 per cento (+10,6 per cento a ottobre)».


Nel segmento dei beni non alimentari e non energetici, i prezzi dei medicinali «diminuiscono dello 0,1 per cento rispetto a ottobre e del 4,4 per cento sul 2007. I prezzi degli apparecchi per il trattamento dell'informazione aumentano del 3,3 per cento su base congiunturale e diminuiscono del 10,6 per cento rispetto al 2007, quelli delle apparecchiature e materiale telefonico registrano aumenti del 2,5 per cento rispetto al mese di ottobre e una flessione del 20,6 per cento rispetto a novembre 2007».


Per i servizi, sul piano tendenziale, i prezzi dei trasporti aerei sono cresciuti del 19,3 per cento (-7 per cento la variazione congiunturale), mentre quelli degli altri servizi di alloggio hanno registrato un aumento del +4,2 per cento (-0,6 per cento la variazione rispetto a ottobre).
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello