cerca

Al Sud il denaro costa il 3% in più rispetto al Nord


Nell'analisi, presentata nell'ambito del primo Consiglio generale di Unioncamere, tenuto ieri a Roma, il denaro costa meno a Bolzano, Milano e Trento. L'Italia, secondo lo studio, resta divisa a metà per quanto riguarda le condizioni del credito. Nel 2007, le prime 55 posizioni della classifica erano occupate da province del centro e del nord e, per incontrare una provincia del mezzogiorno bisogna scendere alla 56esima posizione, dove si trova Palermo. Delle ultime venti province, inoltre, 19 sono del sud d'Italia. In cima alla graduatoria dei territori in cui, nel 2007, le banche hanno praticato tassi di interesse più convenienti si incontrano appunto Bolzano, Milano e Trento, mentre in coda alla classifica ci sono Cosenza, Vibo Valentia e Crotone.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello