cerca

Mondello (Camera di commercio Roma):

«Contro la crisi investiamo 180 milioni di euro»

«Momenti eccezionali richiedono provvedimenti eccezionali», ha spiegato ieri il presidente Andrea Mondello (nella foto) illustrando il pacchetto anti crisi. Ben consapevole che «questi soldi dati alle imprese non risolveranno ogni problema derivante dall'attuale congiuntura economica sfavorevole, ma sono comunque un segnale di fiducia che vogliamo dare».
Centodieci milioni saranno destinati a favorire l'accesso al credito delle pmi di tutti i settori di attività, che hanno da almeno due anni sede nella provincia di Roma e sono regolarmente iscritte alla Camera di Commercio; 60 milioni per realizzare infrastrutture immediatamente cantierabili, tra cui il nuovo Centro Ingrosso Fiori, e 10 milioni per l'internazionalizzazione delle imprese. «Ci aspettano almeno sette, otto mesi difficili - ha continuato Mondello - ma poi potremmo uscire da questa crisi a testa alta». Tenendo presente che il presupposto fondamentale è la coesione tra le istituzioni. Il numero uno della Camera di Commercio è disposto a mettere in discussione anche il suo stesso mandato per ribadirlo: «Maggio 2010 è il tempo limite, ma se dovessero venire a mancare dentro o fuori la Camera quei temi di coesione e collaborazione che hanno contraddistinto questi 15 anni di mia presidenza, sono pronto a lasciare prima della scadenza naturale». Un messaggio chiaro. Come quello sul futuro delle aziende che erogano servizi pubblici: «Se un'azienda opera in regime di competizione prima si privatizza e meglio è». Vecchio cavallo di battaglia di Mondello: competizione e mercato le sue parole d'ordine.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello