cerca

Goldman Sachs in affanno In arrivo 3.000 licenziamenti

Secondo quanto riferito dal Wall Street Journal i licenziamenti sono una conseguenza del calo di investimenti nel settore bancario e commerciale. Goldman ha complessivamente 32.500 dipendenti ed i licenziamenti annunciati colpiranno dunque almeno 3.250 lavoratori del gruppo.
Anche Goldman dunque fa i conti con la crisi del settore bancario, nonostante nei mesi scorsi sia riuscita ad evitare gli errori che hanno portato altre banche sull'orlo del fallimento.
Un segnale che anche le strutture più «sane» del settore hanno subito le ripercussioni delle recenti turbolenze.
Goldman Sachs, che ha recentemente completato il passaggio da pura banca di investimenti a banca commerciale, aveva confermato nelle settimane scorse attraverso il suo amministratore delegato, David Viniar, che il numero di dipendenti sarebbe rimasto invariato o sarebbe addirittura aumentato nonostante il gruppo si trovasse ai massimi storici in quanto a forza lavoro impiegata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello