cerca

Industria in frenata ad agosto

Una contrazione, in ogni caso, peggiore rispetto a quella degli ultimi mesi. Nonostante l'aumento registrato, invece, rispetto a luglio (+1,4% il dato destagionalizzato), le prospettive per i mesi a seguire non sono affatto confortanti. Le stime indicano ancora una marcata flessione della produzione almeno sino alla fine dell'anno e Confindustria conferma uno scenario di recessione nel terzo trimestre. Insomma, la caduta dell'attività delle industrie italiane non sembra affatto essere passeggera.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni