cerca

Porte aperte alla centrale di Torrevaldaliga

È stata un'occasione unica, penso, per affacciarsi ad una realtà produttiva del nostro territorio e vedere da vicino come nasce l'energia elettrica. Durante le giornate abbiamo previsto dei momenti di gioco, svago e ristoro, anche per i più piccoli, con l'obiettivo di condividere con le famiglie presenti anche qualche ora di divertimento e serenità.
È il secondo anno che Tirreno Power aderisce a tale iniziativa. Quali le differenze rispetto alla precedente edizione?
Incoraggiati dall'esperienza dell'anno scorso, dove abbiamo riscontrato un interesse anche superiore alle previsioni, ci siamo rivolti con più attenzione alle scuole. Ed infatti abbiamo avuto la visita di centinaia di giovani delle scuole medie e superiori. Credo che per uno studente il contatto diretto con una tecnologia avanzata rivesta un grande valore didattico, come se fosse una lezione di laboratorio, dove però il laboratorio è il mondo reale.
Quali sono le caratteristiche delle turbine della Centrale di Civitavecchia?
La nostra Centrale è a ciclo combinato, con turbine alimentate a gas naturale e a vapore. La tecnologia è quella di General Electric, società leader nel settore, che utilizza gas metano come combustibile. Tale tecnologia consente di ottenere una produzione di energia molto flessibile, in grado di soddisfare pienamente gli attuali requisiti della rete elettrica. Il nostro impianto è particolarmente idoneo per soddisfare i picchi di fabbisogno energetico e si affianca quindi idealmente ad altri impianti che forniscono una produzione di base (base load).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni