cerca

Wall Street affonda l'Europa <br/>Milano precipita a -8%

Wall Street affonda l'Europa <br/>Milano precipita a -8%

Borse

 A Piazza Affari recupera Unicredit che, dopo un avvio di contrattazioni pesantissimo (-15 per cento) lascia poco più di quattro punti percentuali, ma sono 14 i titoli sospesi dalle contrattazioni per eccesso di ribasso.
Tutti i maggiori mercati del Vecchio Continente accusano perdite del 7 per cento, a Milano però spetta la «maglia nera» con il Mibtel che tocca quota -8 per cento.

 I maggiori ribassi, prima della sospensione, riguardavano Banco Popolare che perdeva il 12 per cento, seguito da Saipem e Fonsai (-11 per cento), Tenaris e A2A (-10 per cento). Pesante anche Telecom - ogni azione vale meno di un euro - che trascina al ribasso tutto il comparto delle tlc. Sospesi anche i cementiferi Impregilo, Italcementi e Buzzi Unicem quando accusavano perdite intorno al sei per cento. Fuori dalle contrattazioni anche Atlantia, Bpm, Eni, Geox, Ubi e Intesa SanPaolo.
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello