cerca

«L'Italia non corre rischi Sistema bancario solido»


Tour europeo per il responsabile dello European Equity Style Diversified Team di BlackRock, Nigel Bolton, che nella tappa di Roma punta il dito sui rischi eccessivi che alcune banche d'investimento hanno creato attraverso gli strumenti derivati. «Serve un maggiore controllo - afferma Bolton - ma il crack di Lehman Brothers non segnerà la fine del sistema finanziario». Poi l'analisi sull'Europa e i riflessi in Italia. «Le banche europee sono solide e dopo una fase di sofferenza ripartiranno. È il momento di comprare, i prezzi sono bassi rispetto al loro effettivo valore». Un discorso che nello specifico si può allargare a Unicredit e Intesa Sanpaolo. «Non posso rilasciare commenti sui singoli titoli ma posso confermare che il sistema bancario italiano ha mostrato solidità. Non corre rischi e non prevedo un'accelerazione nei processi di fusione come invece sta avvenendo in Inghilterra dopo l'offerta di acquisto di Lloyds su Hbos». Intanto la Bce si prepara a tagliare i tassi d'interesse nel 2009. «Una scelta giusta ma tardiva» taglia corto Bolton. «L'importante è non perdere la fiducia sui mercati».
Ale. Usa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello