cerca

L'etichetta Made in Italy è sempre più apprezzata negli ...


I dati sono stati trasmessi dall'Italian Wine & Food Institute, relativi all'ultimo anno in confronto con quello precedente, e hanno sottolineato il fatto di come stia continuando a crescere il mercato enologico in Usa con un totale di vendite superiori a 2 milioni di dollari.
Possono stare tranquilli quindi il capogruppo del Pdl Fabrizio Cicchitto e i colleghi deputati Italo Bocchino, suo vicepresidente vicario e Viviana Beccalossi. Infatti in un'interrogazione al ministro per le Politiche agricole Luca Zaia denunciavano timori di blocchi delle importazioni di Brunello di Montalcino nel caso in cui le spedizioni, negli Usa, non fossero arrivate correlate da opportune certificazioni attestanti la vivificazione con sole uve sangiovese.
Unico spettro che ora potrebbe far collassare le vendite di vino in terra d'oltreoceano è la temuta recessione che comunque graverebbe maggiormente sulla fascia più costosa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni