cerca

Arrivano i «postini telematici», ovvero i portalettere ...

E così privati, professionisti e imprese potranno, per esempio, pagare bollettini di conto corrente, ricaricare il telefonino o inviare raccomandate, utilizzando il contante, la carta Postepay, il Postamat o le carte di credito. Il palmare, collegato a una piccola stampante, consente al portalettere di emettere regolare ricevuta di pagamento. Terminata con successo la sperimentazione che ha coinvolto 130 postini in alcuni quartieri di Roma, Poste Italiane sta adesso estendendo l'uso del palmare a tutti i portalettere che lavorano a Roma, Verona, Torino, Prato e Milano. Entro l'anno saranno 11mila i postini, dispiegati in tutte le regioni, dotati di terminale mobile. «L'aspetto fortemente innovativo - ha spiegato Massimo Sarmi, a.d. di Poste Italiane- è che, grazie al terminale, il postino porterà i servizi postali a domicilio»

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie