cerca

Filippo Caleri f.caleri@iltempo.it La crisi finanziaria e ...

C'è comunque un dato positivo ed è quello del bilancio del Governatorato della Città del Vaticano. Il rosso del bilancio consolidato 2007 registra dunque un disavanzo netto di 9.067.960 euro. A incidere su questo risultato è stato l'andamento del settore finanziario, che si è chiuso con un avanzo netto di solo 1,4 milioni di euro contro i 13,7 del 2006: una flessione di circa 12 milioni di euro, dovuta principalmente alla brusca inversione di tendenza nella fluttuazione dei tassi di cambio. Per quanto riguarda invece l'attività istituzionale nel 2007 la massa contributiva è rimasta sostanzialmente invariata; 86.022.372 euro nel 2006 e 86.143.257 nel 2007.Un passivo di 14,6 milioni di euro, è riferibile sostanzialmente al deficit della Radio vaticana e ai costi per la pubblicazione dell'Osservatore romano. Tra le voci più positive del bilancio c'è il flusso crescente di visitatori ai Musei vaticani, a quota 4,3 milioni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello