cerca

«È necessario un ripensamento della commissione di massimo ...

Nei giorni scorsi sia il governatore della Banca d'Italia, sia il presidente dell'Antitrust avevano chiesto l'abolizione dell'istituto. Il numero uno dell'associazione bancaria ha quindi spiegato che Palazzo Altieri è pronto a collaborare con «Banca d'Italia per realizzare un passaggio fluido e facile» che traghetti le banche dall'eliminazione della commissione di massimo scoperto verso «altre forme di corrispettivo». L'entità delle commissioni potrebbe essere stabilita «in base al rating del cliente».
Non è mancato l'accenno al recente accordo per la rinegoziazione dei mutui: per chi sceglie questa opzione saranno possibili risparmi fino a 1.856 euro l'anno per un mutuo decennale da 100.000 euro.»È una cifra particolarmente importante«, ha spiegato Faissola, sottolineando che «il tasso di riferimento per un mutuo rinegoziato è attualmente del 4,47%» ed è «molto difficile trovare sul mercato soluzioni migliori».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello