cerca

Nasce un nuovo portale tutto dedicato alle imprese, ...

Ed è realizzato da InfoCamere con l'obiettivo di mettere a disposizione di tutti, anche dei «non addetti ai lavori», l'intero patrimonio informativo contenuto nelle principali banche dati delle Camere di Commercio. Con il nuovo portale è possibile inviare anche pratiche telematiche verso le stesse Camere, tra cui la nuova Comunicazione Unica, ora in sperimentazione, per la nascita d'impresa valida anche per Agenzia delle Entrate, Inps, Inail e Albo Artigiani.
«Rendere facilmente fruibili, concentrandoli in un unico sito, i servizi informativi e telematici delle Camere di Commercio - ha spiegato Alessandro Barberis, presidente InfoCamere - è il nostro contributo alla semplificazione dell'attività lavorativa di imprenditori (anche piccoli e piccolissimi) e professionisti».
Dal sito è possibile navigare liberamente e gratuitamente alla ricerca delle informazioni di base su tutte le imprese attive presenti sul territorio italiano. Per ottenere informazioni più approfondite è sufficiente registrarsi con una procedura che, in pochi secondi, restituisce la chiave di accesso necessaria per operare.
«Il nuovo portale delle Camere di Commercio - ha detto il presidente di Unioncamere, Andrea Mondello - è un passo avanti della pubblica amministrazione verso il mercato, le imprese e i cittadini che chiedono servizi semplici, efficienti e poco costosi. Uno strumento pensato per offrire agli operatori più informazioni di qualità, più efficienza e meno costi nel rapporto quotidiano con la pubblica amministrazione e, dunque, maggiori possibilità di essere competitivi sul mercato. Le Camere di Commercio investono ormai da 30 anni in questo processo di semplificazione, attraverso l'uso massiccio e diffuso delle più avanzate tecnologie informatiche. L'iniziativa è una di quelle cose concrete di cui le imprese hanno fortemente bisogno in questo momento, in cui registriamo una domanda profonda di modernizzazione che viene dal Paese. Un bisogno fortemente sentito in modo particolare dalle imprese, mortificate per troppo tempo da tante inutili vessazioni burocratiche. Nel programma del nuovo Governo è evidente la volontà di intervenire per ridurre il peso di questa vera e propria "tassa occulta" che grava sul sistema produttivo. È un percorso pieno di resistenze ma certamente praticabile, lungo il quale le Camere di Commercio continueranno ad essere alleati convinti e, come sempre, molto concreti».
Consultando www.registroimprese.it si possono quindi ottenere informazioni gratuite su tutte le aziende attive iscritte al Registro delle Imprese (denominazione, forma giuridica, indirizzo della sede legale, tipo di attività) e richiedere eventuali approfondimenti o singoli documenti a costi estremamente contenuti: bilanci, statuti, informazioni sui soci, amministratori, data di costituzione e capitale sociale, codice fiscale, organi sociali, poteri di rappresentanza, eccetera.
Oltre alle informazioni su singole aziende è possibile ottenere elenchi di imprese selezionate in base a vari parametri di ricerca combinabili tra loro (localizzazione geografica, natura giuridica, settore di attività) e conoscere le variazioni più importanti intervenute in un dato periodo di tempo nella vita delle singole aziende (cessazione, liquidazione, fallimento, variazioni delle cariche, trasferimenti).Il sito permette, tra l'altro, di accedere alla banca dati dei Protesti, a quella dei Marchi e Brevetti e ai Registri Europei delle imprese (EBR - European Business Register, contenente informazioni su circa 18 milioni di imprese in 21 paesi europei).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello