cerca

Posto a rischio per 500 dirigenti del Lazio

Una proiezione ricavata dai dati del 2006 e 2007, prevede infatti che alla fine del 2008 potrebbero superare quota 500 i dirigenti delle aziende industriali del Lazio che vedranno interrotto il loro rapporto di lavoro anzitempo rispetto al termine del diritto alla pensione di vecchiaia e, nota ancora più grave, più della metà di questi senza aver maturato i requisiti per la pensione. Tra le proposte che la Federmanager Srdai presenterà alla Regione la costituzione a breve di una Agenzia per sostenere la presenza all'estero dell'industria italiana.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello