cerca

L'Iphone sbarca anche in Italia. Il telefonino del futuro ...


La guerra tra i due big della telefonia mobile italiana, quindi, proseguirà senza esclusione di colpi su questo nuovo fronte, senza contare che anche Wind e 3Italia, visto che è caduto il vincolo dell'esclusività presente in altri Paesi, starebbero valutando l'affare. Ad annunciare per prima la firma ufficiale dell'accordo con la Apple, dopo le indiscrezioni delle scorse settimane, è stata Telecom Italia con un brevissimo comunicato diffuso ieri mattina, in cui si parlava del lancio del servizio entro la fine dell'anno. Poco dopo è arrivata la nota del gruppo Vodafone, che da Londra diffondeva la notizia di un accordo ad ampio raggio, riguardante dieci paesi. Oltre all'Italia la casa inglese debutterà entro l'anno in Sudafrica, Australia, Egitto, Grecia, India, Portogallo, Nuova Zelanda, Turchia e Repubblica ceca.
Quanto ai prezzi negli Stati Uniti costa circa 400 dollari, mentre in Italia starà ai due gestori telefonici decidere come regolarsi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello