cerca

La Fiat non molla. Il calo delle immatricolazioni auto nei ...

Per Marchionne, che si è detto «tranquillo» sulla situazione, una possibile revisione dei target arriverà solo alla fine del secondo trimestre. Una ventata di ottimismo generata dai dati del primo trimestre in cui i ricavi hanno superato i 15 miliardi di euro (circa il 10% in più rispetto al 2007), il più alto livello per un primo trimestre nella storia del gruppo. Sui risultati Marchionne incassa l'approvazione di Piazza Affari, dove passano di mano oltre 156 milioni di pezzi, pari al 14,3% del capitale, e il titolo chiude oltre la soglia dei 14 euro, con un incremento del 3,96%.
I conti all'esame del cda, presieduto da Luca Cordero di Montezemolo, presentano il tredicesimo miglioramento consecutivo e il fatturato è al più alto livello mai raggiunto in un primo trimestre nella storia del gruppo. Il risultato della gestione ordinaria è di 766 milioni di euro, in aumento del 28,7% rispetto al 2007, con un margine sui ricavi in miglioramento dal 4,4% al 5,1%.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello