cerca

Calabi: «Al via un grande polo

per tutti gli utenti di internet»

Claudio Calabi, a.d. del Sole 24 Ore spiega: «Con questa operazione nasce uno dei più importanti poli per l'utenza della Rete Internet italiana e si consolida subito l'audience generata dalle singole realtà all'interno de ilsole24ore.com. Andrà on line anche il portale www.italianews.it, che rimanderà alle pagine web delle singole testate della syndication. Abbiamo lavorato a questo progetto con grande impegno. La caratteristica fondamentale della nuova syndication è il rispetto assoluto dell'autonomia e dell'indipendenza delle linee editoriali delle singole testate. Nessun rischio di sovrapposizione proprio perché ogni socio di Italia news ha una precisa identità, uno storico marchio, una chiara riconoscibilità del proprio progetto di informazione. Italia news-Il Sole 24 Ore è la dimostrazione concreta che la strada dell'integrazione è l'unica percorribile in un mondo della comunicazione che cambia a velocità supersonica».
L'orgoglio «per un'operazione senza precedenti nel nostro Paese» traspare dalle parole di Federico Marturano, a.d. di Monrif Net e Italia news: «Ora siamo in grado di offrire al mercato della pubblicità una piattaforma di eccezionale qualità e dai numeri assoluti di prima grandezza. L'ingresso del Sole 24 Ore nella nostra syndication ci onora e ci spinge a fare sempre meglio. Franco Capparelli, a.d. della società editrice del Secolo XIX e presidente di Italia news non ha dubbi: «Grazie all'alleanza con Il Sole 24 Ore siamo pronti a rispondere alle nuove esigenze di un pubblico di lettori e navigatori in continua evoluzione. Carta stampata, giornali on line, radio e web tv si integrano in un sistema di cui intendiamo essere una delle architravi»

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile