cerca

Rincari dal 10% al 35% sui principali marchi di latte ...


Al momento, ha detto Lirosi al termine dell'incontro (al quale hanno partecipato rappresentanti della grande distribuzione, Federfarma, Associazione nazionale parafarmacie italiane e Associazione italiana industrie prodotti alimentari Aiipa), «sembra confermato l'aumento dei prezzi della maggior parte dei latti delle marche più vendute». Le prime indicazioni, ha sottolineato Lirosi, «ci danno una conferma di aumenti in Italia superiori agli altri paesi europei in presenza di un aumento dei costi della materia prima, e l'Aiipa non ha fornito elementi e spiegazioni convincenti al riguardo». Un «ulteriore allontanamento dal prezzo medio europeo - ha commentato Mr Prezzi - sarebbe un grosso problema.
Tuttavia, ci sono anche marchi che non hanno aumentato i prezzi, ed è bene che vengano alla luce coloro che hanno fermato il rincaro». Dunque, sarà avviata un'indagine sul prezzo dei latti che dovrebbe concludersi nell'arco di due settimane, per poi avviare eventuali misure. E al contempo sarà costituito, ha annunciato Mr Prezzi, un Osservatorio sui prezzi dei latti e dei farmaci da banco: «C'è? infatti, un problema comune per i latti ed i medicinali da banco, ovvero - ha detto il garante - la mancanza di un sistema di monitoraggio dei prezzi al consumo». Le misure annunciate sono state accolte con favore dalle associazioni dei consumatori.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello