cerca

Si chiude un trimestre nero per le Borse europee


L'indice Dj Stoxx 600 ha chiuso infatti ieri il primo trimestre del 2008 con un calo di circa il 16% rispetto alla chiusura del 31 dicembre. Sui listini europei sono andati in fumo quasi 1.400 miliardi di euro. Ieri a Piazza Affari è stata una giornata a due velocità: a fare da traino sono stati i titoli industriali e dell'energia, mentre hanno perso terreno i bancari, in scia all'andamento di settore a livello internazionale. E così il Mibtel ha segnato un lieve rialzo dello 0,21% a 24.259 punti, mentre lo S&P/Mib ha ceduto lo 0,25% a 31.616 punti. Gli scambi non sono stati particolarmente elevati con 940 milioni di azioni passate di mano, per un controvalore di 3,8 miliardi di euro.
Qualche Piazza del Vecchio Continente riemerge sul finale trainata da Wall Street, a sua volta favorita dall'inattesa crescita dell'indice dei direttori d'acquisto dell'area di Chicago, migliore del previsto a marzo. Si allineano con Milano Parigi e Amsterdam. Piatta Londra. Negative altre altre con Madrid maglia nera a -1,29%.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni