cerca

Air France non molla. Arriva la nuova proposta

Sempre domani, nel pomeriggio, è prevista la ripresa del confronto al tavolo con i vertici di Air France-Klm e di Alitalia nel tentativo di trovare un accordo che, secondo il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa Schioppa (che riferirà il 2 aprile alla Camera), dovrà arrivare entro il termine già fissato del 31 marzo. Uno slittamento appare possibile solo in caso di ampie convergenze sul nuovo piano di rilancio. Di questo si è discusso ieri nel cda di Alitalia. Intanto i sindacati commentano le parole di ieri di Berlusconi. «Non possiamo aspettare altre mitiche cordate e fino a che siamo al tavolo trattiamo - ha detto il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani - Vedremo se ci sono aperture da Air France: dobbiamo andare avanti su questo confronto poi tireremo le somme». «Aspettiamo di vedere», dice il leader della Cisl, Raffaele Bonanni - Per adesso stiamo trattando con l'unico in campo che se modifica profondamente il piano potrà garantirci un riferimento positivo. Se ci saranno altre cordate che offriranno di meglio, tutti, dichiareranno il benvenuto».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello