cerca

Ocse taglia il pil 2008 dall'1,3% all'1,1%


Per Francia e Germania, le stime 2008 sono state confermate all'1,8%, mentre le attese per il primo trimestre sono state riviste in lieve rialzo rispettivamente allo 0,4% e allo 0,6%.
Ad argomentare il dato è il capo-economista ad interim dell'Ocse Jorgen Elmsekov, avvertendo che la proiezione di un aumento dell'1,1% del pil italiano nel 2008 è un dato «puramente illustrativo», che potrebbe essere rivisto al ribasso. La stima fornita si basa infatti sulla revisione delle previsioni del solo primo semestre, mantenendo invariate come assunto quelle della seconda metà dell'anno, ha spiegato Elmsekov in un colloquio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello